10 Consigli per scrivere una lettera di presentazione efficace

I nostri migliori consigli per scrivere una lettera di presentazione efficace e professionale. Scopri come scrivere una lettera di motivazione in questo momento!

Un curriculum può fare una grande differenza nel trovare il lavoro che stai cercando, ma con Lettera di accompagnamento aumenterai notevolmente le possibilità di essere notato dai recruiter. Per alcune domande, è obbligatorio includere una lettera di accompagnamento. In altri casi, invece, non è richiesto, ma è molto apprezzato dai reclutatori che in questo modo possono conoscerti meglio.

Con questi 10 consigli puoi scrivere lettera di presentazione efficace e qualità. Allora, cosa stai aspettando? Scopri ora tutto ciò che devi sapere in modo che la tua lettera di presentazione possa impressionare i reclutatori!

1. Allega una lettera di presentazione al tuo curriculum, anche se non è richiesta.

Per alcune persone, scrivere una buona lettera di presentazione è inutile. È vero, per alcuni datori di lavoro questo non è importante, ma la maggior parte lo apprezza. Infatti, in alcuni casi è obbligatorio inserire una lettera di accompagnamento, in altri è facoltativo. Ma se alleghi la tua lettera di presentazione al tuo curriculum e nessuno la legge, la responsabilità è del datore di lavoro, e se non la alleghi e lui la cerca, la sua assenza non passerà inosservata. È meglio non rischiare. Dai un'occhiata ai nostri esempi di curriculum gratuiti in Word.

Vedi anche Come scrivere una lettera di accompagnamento.

2. Come iniziare una lettera di presentazione?

Quando scriviinizio della lettera di motivazione Penso che questa possa essere l'unica opportunità che hai per metterti in contatto con il tuo datore di lavoro. Di conseguenza, scrivi una frase di apertura che attiri la sua attenzione o qualcosa che lo induca a leggere la tua lettera di accompagnamento.

SCRIVERE

Invece, scegli quelli che esprimono l'azione: "Sono pronto per iniziare ..." e dimostra la tua motivazione a entrare a far parte di questa azienda.

“Scrivo per sottoporre alla vostra attenzione la mia candidatura al ruolo [Posto X]"

3. Come strutturare una lettera di accompagnamento?

Struttura di una lettera di presentazione efficace è una struttura che segue una catena logica e spiega chiaramente i motivi che ti hanno spinto a candidarti per quel particolare ruolo.

Inizia salutando la persona che legge la tua lettera di accompagnamento e menzionando alcuni aspetti importanti dell'azienda che conosci. Cosa sai di lei? Cosa ti piace di quello che sai?

A questo punto, spiega chi sei e cosa puoi fare per l'azienda. Quindi passa alla descrizione di come presenti l'impatto del tuo lavoro. Fai immaginare al datore di lavoro che "noi" siamo con te. Come sarebbe Coco Publishing con Juan Alvarez? Usa un esempio di lettera di presentazione generica.

Infine, ricorda sempre di terminare la tua lettera di motivazione con un saluto e ringraziali per l'attenzione che ti hanno riservato.

esempio di lettera di accompagnamento in facsimile

esempio di lettera di accompagnamento generale in facsimile

4. Personalizza la tua lettera di presentazione in base all'azienda

Non c'è niente di sbagliato nel voler risparmiare tempo ed energia, ma quando si tratta di trovare un lavoro, può essere una scelta stupida. Non copiare/incollare informazioni da altre lettere di accompagnamento e non utilizzare modelli fissi. Invece prova personalizza la tua lettera di motivazione sul posto di lavoro per cui ti stai candidando.

Altre Opzioni:  Come Fare Un Curriculum Vitae Efficace Nel 2024

Non c'è dubbio che un modello già pronto può aiutarti. Tuttavia, il contenuto cambierà inevitabilmente a seconda dell'azienda a cui ti rivolgi. Non invierai mai lo stesso lettera di accompagnamento per domanda di lavoro nella vendita di articoli sanitari e nel settore della ristorazione.

5. Parla di te, ma non esagerare o annoiare

come scrivere un curriculum

Quando parli di te stesso e delle tue capacità, meglio non esagerare: meglio non vantarsi e nemmeno svalutarsi. Sappiamo che sei capace di grandi cose nella posizione per cui ti stai candidando, ma nessuno vuole leggere che hai dei superpoteri. Per raccontare di te, fornisci fatti specifici e concreti. Spiega il tuo Abilità & Capacità chiaro e semplice.

“Sono un avvocato laureato… sono motivato da…” piuttosto che “sono un avvocato altamente qualificato con un'esperienza invidiabile…”.

6. Il tuo aspetto parla per te. E anche la tua ortografia

Ti sei assicurato che la foto del tuo curriculum abbia un bell'aspetto. Hai due lauree, una magistrale e un dottorato, ma se commetti errori di ortografia o se ci sono evidenti problemi sintattici nel testo che componi, allora perderai molti punti, e questo potrebbe portare il datore di lavoro a non considerare nemmeno la tua lettera di presentazione.

Se invece non hai molta esperienza o preparazione, il solo fatto di scrivere il testo giusto aumenterà la percezione positiva di te. In realtà mostra che sei una persona che si preoccupa di fare le cose bene.

7. A chi devo inviare la lettera di accompagnamento?

Immagina di camminare per strada, agitando le braccia a destra ea sinistra senza rivolgerti a una persona specifica. Meglio evitarlo! Questo non accade nella vita reale, il tuo saluto è sempre rivolto a qualcuno. Lo stesso principio si applica alla tua scrittura. Devi inviare una lettera di accompagnamento all'azienda offerta di lavoro o la persona che lo leggerà (se ne conoscete il nome).

"Attenzione Dott.ssa Ricci" - "Attenzione Direzione Risorse Umane dell'azienda [X]"

8. Presta attenzione alla lingua

consigli per scrivere una lettera di accompagnamento-1100x380

Se sei italiano e stai cercando lavoro in un'azienda italiana, scrivi in ​​italiano e scrivi il tuo CV in italiano. Logico, vero? Quindi fai attenzione, perché a volte usiamo parole di altre lingue per riferirci a cose o azioni nella nostra lingua. Se si tratta di parole prese in prestito dall'inglese, si chiamano anglicismi e sono molto diffuse.

Altre Opzioni:  3 Idee per creare Curriculum originali

Ad esempio, la frase "in determinate ore del giorno sono online" è diversa dalla frase "sono online".

Lo stesso vale per le lettere che scrivi in ​​altre lingue. Se non parli la lingua in cui stai scrivendo, chiedi aiuto a qualcuno che possa darti consigli.

9. Mostra che vuoi il lavoro

Quando hai completato la tua lettera di presentazione, metti in chiaro che vorresti fissare un colloquio il prima possibile. Se utilizzi le offerte di azioni nella parte conclusiva, aumenti le possibilità che il datore di lavoro ti contatti e noti il ​​tuo interesse.

Non aver paura di sembrare noioso o noioso. In ordine inverso. Ci tieni davvero a questo lavoro e quindi ci dedichi preziose energie.

“In attesa di una sua cortese risposta, rimango a disposizione per un colloquio informativo. Auguri."

10. Sentiti libero di usare i modelli di lettera di presentazione

Non c'è niente di sbagliato nell'usare esempi di lettere di accompagnamento già pronti. Potrai avere un'idea più chiara di come strutturare la tua lettera di presentazione. Tuttavia, ricordati di personalizzare la tua lettera di accompagnamento ogni volta che la alleghi alla tua candidatura. Infatti, per ogni offerta di lavoro, dovrai modificare alcune delle informazioni al suo interno.

Vedi anche un esempio di lettera di accompagnamento generica

Esempi di CV da scoprire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go up